Visite: 470

Il liceo linguistico del Vasco Beccaria Govone di Mondovì , in seguito al superamento di una preselezione, ha partecipato alla 43rd National Selectio Conference of EYP Italy  che si è svolta a Volterra nei giorni scorsi, presso la Scuola Internazionale di Alta Formazione.

Questa è una iniziativa che vuole incrementare la passione, la cultura e la sensibilità verso i temi europei in particolare tra i giovani, mai come in questo momento forse è importante parlare di Europa in termini positivi,  poiché  molti dei nostri ragazzi già viaggiano, studiano e lavorano all’estero, hanno relazioni internazionali, a riprova che l’Europa è già parte essenziale della loro vita. L’identità e la rinascita europea si può costruire soprattutto grazie all’impegno delle nuove generazioni, oggi EYP è una delle più estese piattaforme di dibattito politico di incontro culturale, di educazione civico-giuridica e per lo scambio di idee fra i giovani di tutta Europa.

Al S.I.A.F. di Volterra il gruppo del liceo linguistico è stato  coinvolto nelle attività di “Teambuilding”, attività di gioco finalizzate alla costruzione del gruppo, essendoci studenti provenienti da scuole diverse di tutta Italia che in poco tempo dovevano imparare a conoscersi, dialogare e lavorare in collaborazione per piccoli gruppi.

Ciò  ha consentito di stabilire positive e costruttive relazioni di conoscenza, cooperazione, confronto e amicizia con tutti i giovani provenienti dalle altre  scuole italiane selezionate.

Durante i giorni seguenti sono iniziati i lavori di commissione rigorosamente in lingua inglese, le ragazze sono state divise in gruppi diversi, uno per ogni tematica studiata e approfondita a scuola. Tali gruppi erano formati dagli studenti delle varie scuole che avevano affrontato lo stesso argomento, ovviamente ognuno in maniera diversa. Così ciascun gruppo ha analizzato i problemi relativi al proprio argomento e ha elaborato alla fine  un lavoro di sintesi e mediazione interna delle specifiche risoluzioni di legge. Durante le serate i ragazzi sono stati coinvolti nell’Italian Village, con stand di prodotti agroalimentari del nostro territorio, in momenti di divertimento canoro e in una cena presso il carcere di massima sicurezza di Volterra, durante la quale i detenuti si sono messi nei panni di camerieri animando la serata e dimostrando che non è mai troppo tardi per essere migliori.

L’ultimo giorno  si è svolta l’assemblea generale, simulazione di una seduta parlamentare, durata 9 ore, in cui ogni commissione ha espresso le proprie risoluzioni dibattendo, a sua volta, con le altre commissioni e infine votando una risoluzione finale. Le ragazze del Vasco, Elena Biasotti, Kalunga Jyupsi, Miriam Massera, Sara Rimondi, Giorgia Tomatis, Carlotta Zitta, coordinate dalla prof. Margareth Hughes, hanno dimostrato il loro valore e in particolare Sara Raimondi è stata selezionata per l’evento 12th Nation Session of EYP Cyprus che si terrà a fine agosto, questa ragazza avrà l’onore di rappresentare il Comitato Nazionale ItaLiano nel panorama europeo in qualità di delegato.

Complimenti all’impegno e alla passione europea dei nostri giovani.

 

Welcome to Europe
Torna all'inizio del contenuto